GBMarzuttini.org   -  Il primo sito web dedicato a Tita Marzuttini
logo



• Home
  pagina principale

• Biografia
  la vita di G.B. Marzuttini

• Genealogia
  ricostruzione genealogica

• Articoli, documenti
  testi originali e storici



• Musica
  la musica di Marzuttini

• Pittura
  la pittura di Marzuttini



• Poesia
  le poesie di Marzuttini

• Fotografia
  le lastre fotografiche

• Altre attività
  meccanica ed altro



• Archivio Eventi
  mostre, concerti e
  iniziative varie


• Note
  informazioni sul sito






flag English version







Per informazioni o segnalazioni scrivere a:  

fotoGBM

G. B. Marzuttini

Giovanni Battista (Tita) Marzuttini (1863-1943), versatile artista friulano, dedicò gran parte della sua vita alla musica ed alla pittura, ma si applicò con passione ed impegno anche ad attività più tecniche (meccanica e fotografia) ottenendo numerosi riconoscimenti e successi.
Fondò e diresse un'orchestra che porta ancora oggi il suo nome (l'Orchestra a Plettro "Tita Marzuttini" di Udine) ed un coro vocale tuttora attivo (il Coro "Tite Grison" di Gonars).
Con lo pseudonimo "Tite Grison contadin de basse" egli amava firmare alcune sue poesie scritte in lingua friulana.
Visse ed operò principalmente in Friuli ma trascorse lunghi periodi della sua vita anche a Milano, Firenze e Napoli, ove ebbe modo di esprimere le sue qualità artistiche e tecniche.
Trascorse gli ultimi anni della sua vita nell'eremo di Fauglis dove raggiunse la piena maturità artistica.   Il contatto con il mondo agreste e ancora incontaminato della bassa friulana (motivo spesso ricorrente nei suoi quadri) riuscì probabilmente a infondergli una espressività artistica vitalissima e feconda che sfociò, oltre che nella pittura, anche nella musica.




... dall'archivio fotografico
Forse non tutti sanno che ...       Tita Marzuttini si dilettava di teatro, curando oltre che testi, musiche e costumi, anche la scenografia.
 

I fondali (nelle foto) collocati in en plein air sono stati quasi certamente dipinti da Tita.
Nella seconda foto si può notare una giovane Maria Troiano (in piedi alle spalle della pittrice).


                     Ci hanno segnalato :

• 28/08/2009   Un antiquario di Vienna ci ha segnalato un quadro di Marzuttini (olio su tela, circa 90x135 cm) dipinto negli anni '20.
Il Centro Studi Marzuttini l'ha acquistato per arricchire la collezione delle opere dell'artista che saranno esposte nel museo privato la cui realizzazione e' in corso d'opera.

• 29/10/2007   Le opere di Tita Marzuttini sono ancora in commercio!
Un appassionato di Pistoia ha acquistato in un mercatino toscano un'acquaforte (firmata) di cui ci ha inviato una scansione.

• 4/10/2007   La signora Albertina (di Milano) ci ha inviato la scansione di un bozzetto che appartiene da tempo alla sua famiglia ed è attribuito a Marzuttini.
Non è firmato perchè è solo uno "schizzo" ma confermiamo compiaciuti la parternità dell'autore (caratteristici: il tratto, i colori, il soggetto e la casa tipica della bassa friulana).
© 2002-2016 - I diritti per i testi e le immagini pubblicate su questo sito sono riservati:
è vietata la riproduzione o l'utilizzazione senza il permesso scritto di www.gbmarzuttini.org